RITORNA ALL' ELENCO

Ringhiere in alluminio nel centro di Vienna

Sicurezza garantita grazie alle lamiere forate e ai profili ad incasso MEVACO

Di questo sono tutti concordi, da Robert Stolz a Falco: "Vienna, Vienna, solo tu sarai sempre la città dei miei sogni" cantavano e ancora "Hello, hello, Vienna calling". Già. Vienna chiama e Vienna fa sognare, non solo poeti e compositori, ma anche architetti e artigiani creativi. Al proposito, anche l'ungherese Attila Kocsi di Zalaegerszeg potrebbe cantare una canzoncina. Tra le sue commesse, ce n'è sempre qualcuna dedicata alla capitale austriaca. Per il suo ultimo progetto ha lavorato con le lamiere forate e i profili ad incasso MEVACO in alluminio, trasformate in ringhiere per nuovi appartamenti di proprietà.

Ringhiere in lamiera forata per spaziosi appartamenti residenziali

A Vienna, nella Sperrgasse, si era pianificata la costruzione su sette piani di 18 appartamenti destinati alla vendita, con estensioni lussuose dei tetti e una superficie abitativa totale di 1.060 m². "Abbiamo ottenuto l'incarico e lavorato 250 metri lineari di ringhiere in lamiera forata MEVACO, nonché divisori sempre in lamiera forata".

MEVACO come partner per la veloce realizzazione

"Durante la fase di progettazione abbiamo parlato con il committente e gli architetti sulle reciproche visioni. Sempre con un catalogo MEVACO e alcuni campioni a portata di mano" spiega l'artigiano il suo modus operandi. "Dopo aver approntato il progetto costruttivo abbiamo ordinato il materiale da MEVACO. Non appena il nuovo edificio era pronto e potevamo intervenire, abbiamo preso in loco le misure e passato l'ordine definitivo a MEVACO. Nella Sperrgasse abbiamo lavorato lamiere forate in alluminio da 3,0 mm con fori R15 M30 e R15 U36,38 con successiva verniciatura a polveri e i corrispondenti profili ad incasso GEV 30x30x3 in acciaio inox da 1,5 mm. Infine, abbiamo montato tutto direttamente in cantiere".

Un lungo sodalizio tra MEVACO e l'artigiano

L'artigiano e MEVACO si sono conosciuti ad una fiera specializzata. "Da quel momento molte cose sono cambiate" dice Attila Kocsi. "Oggi posso fare la ricerca online ed entrare in contatto con gli specialisti MEVACO in qualunque momento. I tempi di consegna rapidi sono altrettanto importanti per il mio lavoro, poiché tutto è diventato più veloce di prima". In questo modo Attila Kocsi e la sua squadra - anche grazie a MEVACO - arrivano puntuali all'appuntamento con la prossima commessa.

Gli artigiani approfittano del boom edilizio

I registri degli ordini pieni sono per Attila Kocsi un indicatore importante del fatto che le ringhiere in lamiera forata per progetti edilizi imponenti sono sempre più richieste. Ha dunque strutturato di conseguenza la sua azienda artigianale MA-SZIN Kft. "Da una parte abbiamo l'officina" racconta "dall'altra l'impianto di verniciatura a polveri". Nell'officina Attila Kocsi espone praticamente tutto quello che si può produrre con l'acciaio: "Dai cancelli in ferro battuto fino alle moderne ringhiere in vetro. Ma anche pezzi di ricambio per macchine industriali di grande valore o scaffalature per negozi di moda - non c'è praticamente nulla che non possiamo realizzare. Tutto viene prodotto in maniera personalizzata e, se necessario, verniciato a polveri in casa". Proprio per soddisfare la richiesta di personalizzazione dei progetti dei clienti, MEVACO si dimostra il giusto partner: "Qui ricevo tutto cosa e come mi serve, per di più in tempi rapidi".

Consiglio: non tagliare i profili ad incasso senza lasciare un minimo di tolleranza

Oltre alle sfide di carattere tecnico, l'artigiano deve tenersi costantemente aggiornato sulle norme in continuo cambiamento. "C'è sempre qualche novità" constata Attila Kocsi. "Che si tratti di ordinamenti sulla sicurezza, di norme o di regolamenti sulla staticità. In ambito artigianale punta sulla sua grande esperienza. "Mi ricordo del nostro primo tentativo, molti anni fa, di applicare le ringhiere di lamiera forata in esterni" ricorda. "Abbiamo imparato la lezione a nostre spese". Avevamo provato con lamiere forate in acciaio, sistemando i profili ad incasso sopra e abbiamo fatto zincare tutto. Il risultato sono stati campi deformati con fori chiusi. I profili erano tagliati in maniera troppo precisa impedendo alle lamiere ogni possibilità di movimento. Dal quel momento consigliamo per uso esterno lamiere forate in alluminio o acciaio inox, meglio se verniciate a polveri e di non tagliare i profili senza lasciare un minimo di tolleranza".

ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER

Legga regolarmente le novità sui prodotti e i servizi MEVACO e scopra gli interessanti ed originali esempi di applicazione

  • rimanga aggiornato
  • scopra sempre nuovi ed interessanti esempi di applicazione
  • scopra per primo le promozioni imperdibili

Grazie per essersi registrato alla nostra newsletter. A breve riceverà una mail con il link di conferma