RITORNA ALL' ELENCO

Quando la scelta tra tè o caffè è molto facile

Lamiera forata con foro tondo per cancelli e recinzioni

I marchi con lunga tradizione ogni tanto non disdegnano di sottoporsi ad un restyling. La lamiera forata con foro tondo in questo caso è il candidato giusto. Cancelli e recinzioni della torrefazione Julius Meinl adesso brillano di un moderno design. Le pagine di MEVACO pullulano di idee creative e di ispirazione. Il moro bianco su lamiere rosse si inserisce perfettamente nel contesto. In questo modo la domanda su tè o caffè ha trovato una chiara risposta.

La nuova interpretazione di un logo noto in tutto il mondo

Nicola Pegoraro è un artigiano a tutto tondo. Con la sua azienda EL 2000 Impianti Elettrici nella veneta Zermeghedo offre ai suoi clienti soluzioni chiavi in mano a 360° ovvero, come dice egli stesso: “Riceviamo un incarico e svolgiamo tutti i lavori, indipendentemente che si tratti di interventi costruttivi, meccanici o elettrici.” Questo lo pone costantemente davanti a nuove sfide, che tuttavia gli richiedono molto tempo. Ma se il committente si chiama Julius Meinl, il produttore austriaco di caffè, anche Nicola Pegoraro si prende qualche minuto di pausa per un espresso. “È grazie a questo caffè”, sorride, “se ho trovato MEVACO. Poiché attorno all’edificio che ospita la filiale di Julius Meinl di Altavilla Vicentina per i portoni e le recinzioni ho usato la lamiera forata di MEVACO foro tondo R 15 T21 in acciaio zincato, sagome su misura per i portoni e lamiere rettangolari per la recinzione. E vi ho inserito il design e il colore del moro di Meinl, il logo del marchio del mio cliente noto in tutto il mondo”. Ma purtroppo la pausa caffè di Nicola Pegoraro è già finita. Deve rimettersi in moto, perché nuove sfide lo aspettano.

Com’è lavorare nella Bella Italia, il paese dell’espresso veloce al bar e del gustoso cappuccino, soprattutto per un’azienda di torrefazione del caffè austriaca? Nicola Pegoraro, capo della ditta EL 2000 Impianti Elettrici, sorride compiaciuto della domanda. “Quando si tratta di Julius Meinl”, risponde, “dove il buon gusto è all’ordine del giorno, allora tutto fila liscio e senza problemi.” Beve un sorso di caffè di torrefazione italiana dell’azienda fondata nel 1862 da Julius Meinl presso il mercato della carne di Vienna: un grado di tostatura scura, un po’ più forte e un gusto piacevolmente caramellato.

Un artigiano genuino e passionale

Ma poi arriva al punto, poiché Nicola Pegoraro è artigiano a tutto tondo, con tanta passione per il suo lavoro e poco tempo da perdere. Anche nel suo lavoro quotidiano l’espressione “senza problemi” riveste un’importanza fondamentale: con la sua azienda ubicata a Zermeghedo offre soluzioni chiavi in mano a 360°, che non significa nient’altro che occuparsi di tutto al meglio. Senza problemi, appunto. “Quando riceviamo un ordine”, spiega, “ci facciamo carico di tutti i lavori. C’è qualcosa da costruire? Lo facciamo. Ci sono dei lavori meccanici? Ce ne occupiamo noi. Qualche lavoro all’impianto elettrico?” Nicola Pegoraro aspetta di vedere se il suo interlocutore tedesco conosce la risposta. “Noi li sbrighiamo senza problemi”, osa quest’ultimo con le sue prime parole pronunciate in italiano.

Il caffè come motivo di incontro

Costruzioni, lavori meccanici ed elettrici erano richiesti anche presso la filiale italiana di Julius Meinl ad Altavilla Vicentina. Nicola Pegoraro elenca: “Abbiamo progettato ed edificato la struttura. Poi abbiamo costruito le strade di accesso per i camion e le strade per i pedoni. Ci siamo occupati anche delle serrature elettriche con citofoni. E naturalmente delle recinzioni e dei portoni, compresi i motorini per l’apertura e la chiusura. Per questi lavori è scesa in campo MEVACO. È stato quindi il caffè che ci ha fatti conoscere.”

"Moro bianco" su lamiere rosse

Nicola Pegoraro beve un sorso di caffè. “Prima non conoscevo MEVACO”, continua, “e non avevo nemmeno mai lavorato con la lamiera forata. È stato il responsabile di uno studio di progettazione di mia conoscenza a suggerirmi di farlo.” Poiché anche la creazione del design era stata affidata a EL 2000 Impianti Elettrici, Nicola Pegoraro si è ispirato alle suggestive pagine Internet di MEVACO e alla ricca offerta a catalogo. Alla fine ha elaborato diverse proposte e le ha presentate al cliente. La proposta più insolita puntava su lamiere rettangolari sistemate in posizione centrale nella recinzione, che con il moro di Meinl richiamavano il logo dell’azienda famosa in tutto il mondo. “Qualche anno fa il logo era stato rielaborato dal mio connazionale Matteo Thun”, racconta Nicola Pegoraro. “Abbiamo quindi pensato di realizzare il moro rosso originale in colore bianco su lamiere rosse. Questa è la soluzione che è piaciuta maggiormente al cliente.” E così si è passati alla fase realizzativa.

Se c'è precisione tutto è "senza problemi"

“Ho capito subito”, prosegue Nicola Pegoraro, “che da MEVACO si punta alla precisione sin dalla fase progettuale onde evitare errori. In questa fase continuavamo a modificare il progetto complessivo, che richiedeva a sua volta modifiche delle misure delle lamiere forate. I collaboratori di MEVACO hanno controllato ogni volta tutti i parametri da zero, operazione che richiedeva un certo tempo. Alla fine è stato necessario definire per esempio il bordo delle lamiere forate, la forma, il numero dei campi di foratura, le tipologie di angolo, la misura del bordo perimetrale e i fori di fissaggio. Durante il montaggio ho avuto modo di apprezzare la diligente precisione di MEVACO. Tutto ha funzionato senza problemi.” Sono state utilizzate lamiere forate MEVACO foro tondo R15 T21 in acciaio, sagome su misura per i portoni e lamiere rettangolari per la recinzione. A questo punto della conversazione, la pausa caffè per Nicola Pegoraro è terminata. L’artigiano finisce il suo espresso e ci saluta: nuove sfide lo attendono.

ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER

Legga regolarmente le novità sui prodotti e i servizi MEVACO e scopra gli interessanti ed originali esempi di applicazione

  • rimanga aggiornato
  • scopra sempre nuovi ed interessanti esempi di applicazione
  • scopra per primo le promozioni imperdibili

Grazie per essersi registrato alla nostra newsletter. A breve riceverà una mail con il link di conferma